Autenticati


  
  
  
  
 

Dettaglio Notizia

 

In Primo Piano

NAPOLI, SMI: BASTA AGGRESSIONI ALLE GUARDIE MEDICHE

Immagine Postata il 13/06/2017
Autore : REDAZIONE

Il Sindacato dei Medici Italiani ha condannato il gravissimo episodio, che oltretutto ha colpito un professionista nostro iscritto, al quale abbiamo, da subito, dato tutta la assistenza umana e materiale, oltre che la solidarietà dei vertici sindacali nazionali e regionali.




COMUNICATO STAMPA
 
NAPOLI, SMI: BASTA AGGRESSIONI ALLE GUARDIE MEDICHE
 
Ieri ennesima aggressione ad un medico del presidio di continuità assistenziale del bambino, mentre era in servizio presso la sede dell'Asl Napoli 1 Centro - Annunziata.
Il medico è stato schiaffeggiato con violenza, causando anche la rottura degli occhiali. Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri.
Il Sindacato dei Medici Italiani ha condannato il gravissimo episodio, che oltretutto ha colpito un professionista nostro iscritto, al quale abbiamo, da  subito, dato tutta la assistenza umana e materiale, oltre che la  solidarietà dei vertici sindacali nazionali e regionali.
Ancora una volta vogliamo sottolineare come il personale addetto alla sicurezza non ha potuto impedire l'aggressione, ragione per cui riteniamo urgente chiedere una maggiore vigilanza da parte anche delle forze dell'ordine nei presidi maggiormente a rischio nella citta' di Napoli.
L'Annunziata è uno di questi, anche perché ospita la continuità assistenziale del bambino che ha circa 27.000 accessi l'anno nonché il presidio di CA del distretto 31, in totale quindi vengono effettuati nello stessa sede oltre 50.000 interventi l'anno, la maggior parte di notte e nei festivi.
Una mole di lavoro che richiede una maggiore vigilanza a tutela della sicurezza dei sanitari. 
Il medico aggredito ha continuato il turno di lavoro per consentire ai tanti  bambini in attesa con i genitori di poter essere visitati e curati.
Lo Smi ancora una volta chiede una nuova legge per tutelare i medici, maggiori controlli delle forze dell'ordine, perché ogni singola aggressione è una sconfitta per il SSN.
 
 
Segretario aziendale dello Smi 
Ernesto Esposito 
 


Interagisci

Vogliamo la tua opinione

 
 
© Copyright 2018 - SINDACATO DEI MEDICI ITALIANI - Segreteria Nazionale - Via Livorno 36 - 00162 Roma
Tel. 06.442.541.60 / 06.442.541.68 - Fax 06.944.434.06 - C.F. 97442340580 - info@sindacatomedicitaliani.it

Versione Portale SMI. 2.6.1