Autenticati


  
  
  
  
 

Dettaglio Notizia

 

In Primo Piano

CRONICI, ECCO LE DERIVE DEL MODELLO LOMBARDIA: IL TURNO DELLE FARMACIE

Immagine Postata il 25/09/2017
Autore : REDAZIONE

Come previsto ancora un altro tassello verso la privatizzazione della Sanita' Lombarda; tutti a rincorrere l'effetto "supermercato" sulle spalle del cittadino




COMUNICATO STAMPA

 

 

 

CRONICI, ECCO LE DERIVE DEL MODELLO LOMBARDIA: IL TURNO DELLE FARMACIE


 

Come previsto arrivano le Farmacie di Monza, Brianza e Lecco a dare una mano alla Regione sulla presa in carico dei pazienti cronici. Ancora un altro tassello verso la privatizzazione della Sanita' Lombarda; tutti a rincorrere l'effetto "supermercato" sulle spalle del cittadino tra test autodiagnostici e dispositivi elettromedicali con l'aggiunte di creme, cremine e integratori alimentari.

Saranno le Farmacie a promuovere programmi di prevenzione e screening, educazione e informazione sanitaria ed effettuare prevenzione primaria e secondaria, tarare la terapia. Con buona pace del conflitto di interesse, dei compiti propri della Medicina Generale e della collaborazione delle cooperative e dei cogestori, che forse farebbero meglio a ricredersi sulla scelta effettuata: se non ora, quando?

Enzo Scafuro
segretario regionale SMI Lombardia

 


Interagisci

Vogliamo la tua opinione

 
 
© Copyright 2018 - SINDACATO DEI MEDICI ITALIANI - Segreteria Nazionale - Via Livorno 36 - 00162 Roma
Tel. 06.442.541.60 / 06.442.541.68 - Fax 06.944.434.06 - C.F. 97442340580 - info@sindacatomedicitaliani.it

Versione Portale SMI. 2.6.1