Autenticati


  
  
  
  
 

Dettaglio Notizia

 

In Primo Piano

AGGRESSIONI CONTRO I MEDICI, DALLO SMI UN PLAUSO ALL’INSEDIAMENTO DELL’OSSERVATORIO MINISTERIALE CONTRO LA VIOLENZA

Immagine Postata il 14/03/2018
Autore : REDAZIONE

14 Marzo: Pina Onotri, SMI : “Ora impegno urgente delle regioni per mettere in sicurezza i servizi sanitari sul territorio. A Novara qualche giorno fa, dopo il grave episodio di Lecce, ennesima aggressione a una guardia medica. Ora basta”




COMUNICATO STAMPA

14 marzo - Il Sindacato dei Medici Italiani-Smi valuta molto positivamente l’insediamento, ieri, dell'Osservatorio permanente contro la violenza a operatori sanitari.  

Per Pina Onotri, segretario generale Smi, “è una buona notizia ed è un importante risultato della battaglia della categoria, che ha visto prima fila anche le donne del Coordinamento Nazionale Donne-Medico. Crediamo positiva la composizione dell’organismo, presieduto dal Ministro della Salute, e di cui fanno parte tra gli altri, anche il comandante dei Carabinieri del Nas, il coordinatore degli assessori alla sanità regionali, il presidente della Federazione degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri e il direttore generale dell'Agenzia per i servizi sanitari regionali. Negativa, però, l’assenza di una rappresentanza dei sindacati medici”.

 

“Tuttavia non basta, servono risposte già oggi - continua il segretario generale Smi - perché l’emergenza aggressioni è costante. Sabato un altro episodio a Novara, dopo quello di Lecce della scorsa settimana.

Chiediamo un immediato intervento delle Regioni per prevedere provvedimenti straordinari di messa in sicurezza dei servizi, partendo dai settori più sensibili e per tutelare le donne medico, le più colpite dall’aggressioni: come è noto su tre episodi di violenza due riguardano le dottoresse”.

 

“È necessario - conclude Onotri - che l’Osservatorio si metta subito al lavoro, ma anche che le Istituzioni siano fattivamente presenti sul territorio, e che le Asl prevedano, in accordo con i sindacati, un pacchetto di interventi dal punto di vista dell’organizzazione del lavoro, della logistica, e dell’adeguamento delle strutture”.


 


Interagisci

Vogliamo la tua opinione

 
 
© Copyright 2018 - SINDACATO DEI MEDICI ITALIANI - Segreteria Nazionale - Via Livorno 36 - 00162 Roma
Tel. 06.442.541.60 / 06.442.541.68 - Fax 06.944.434.06 - C.F. 97442340580 - info@sindacatomedicitaliani.it

Versione Portale SMI. 2.6.1