Comunicato Stampa – anci_puglia

Comunicato Stampa
Sanità: prosegue ciclo incontri tra Anci Puglia e Organizzazioni sindacali Medici
su riorganizzazione medicina territoriale pugliese

Si è svolto presso la sede Anci di Bari un nuovo incontro tra le organizzazioni sindacali dei medici di assistenza primaria e l’Associazione nazionale dei comuni pugliesi. Per Anci Puglia presenti il delegato alla Sanità Filippo Melchiorre e il delegato al welfare Pasquale Chieco; per le OO.SS. dei Medici presenti, Ludovico Abbaticchio e Francesco Felice Pazienza (SMI), Giovanni Sportelli (SNAMI), Vito Bellini (UGS) Antonio Mazzarella (CGIL). All’ordine del giorno la riorganizzazione della medicina territoriale pugliese in una prospettiva di prossimità al servizio delle comunità, l’efficace utilizzo delle risorse del PNRR e l’avviamento a livello regionale, di un percorso di integrazione Ospedale-territorio.
Al termine dell’incontro i sindacati dei medici hanno accolto favorevolmente la proposta già annunciata da Anci Puglia, previo passaggio nel proprio Comitato Direttivo, di chiedere alla Regione l’attivazione di un tavolo istituzionale permanente che coinvolga tutti gli stakeholder del settore: gli assessorati regionali competenti, le organizzazioni sindacali dei medici e i Comuni, per il rilancio dell’assistenza socio sanitaria.
“Ringrazio le associazioni rappresentative dei medici presenti oggi al tavolo per il proficuo confronto e per la condivisione, rilevante anche a fini dell’azione dei Comuni pugliesi, dell’analisi, dell’approccio della promozione della medicina territoriale in una dimensione di stretta integrazione tra profili assistenziali e medico-sanitari. – ha dichiarato Pasquale Chieco – Questo approccio condiviso è alla base del piano regionale delle politiche sociali che i Comuni e gli ambiti di riferimento si apprestano a implementare nei piani di zona. L’avvio di un percorso che auspichiamo si consolidi con l’attivazione di un tavolo regionale che coinvolga tutti presenti, per la costruzione di una salute e di una dimensione del benessere, sempre più vicina ai territori e ai bisogni dei nostri cittadini”.
“Prosegue la serie di incontri tra Anci e organizzazioni di rappresentanza dei Medici – ha dichiarato Filippo Melchiorre – La figura del medico, primo anello di congiunzione tra cittadini è istituzioni, proprio come i sindaci, è fondamentale per garantire e migliorare l’offerta di assistenza socio-sanitaria territoriale alle comunità pugliesi. Ribadisco la gratitudine dei sindaci al personale medico e paramedico per il grande impegno profuso durante la pandemia. Proporremo al Direttivo Anci Puglia, di chiedere presidente Emiliano l’attivazione di un tavolo regionale permanente che coinvolga tutti gli attori protagonisti. C’è bisogno del contributo di tutti e i Comuni sapranno sicuramente fare la propria parte”.

 

Bari, 5 maggio 2022

Ufficio Stampa